Botti nel salernitano, danneggiata un'auto in via Calenda

Non sono mancati i soliti vandali a far danni nella notte del 31 dicembre: ecco cosa è successo in città

L'auto

Come sempre accade, purtroppo, il 31 dicembre i botti hanno provocato danni e feriti. Oltre a chi ha perso occhi e dita per i petardi e oltre alle fiamme che hanno avvolto La Carnale, diversi sono stati i rifiuti incendiati in strada, con tutti i disagi del caso per gli automobilisti che, dopo il cenone, si sono messi alla guida per rientrare a casa.

Inoltre, in via Calenda, un potente botto ha arrecato seri danni ad una vettura parcheggiata. Insomma, passano gli anni, ma alcune cattive usanze legate ai petardi continuano a esistere.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, un salernitano in Cina: la testimonianza di Francesco Musto

  • Dramma al Ruggi, ragazza partorisce la figlia e poi muore di tumore

  • Caso sospetto di Coronavirus a Salerno: oggi l'esito dei test, l'ira del web per "l'imprudenza"

  • Lutto a Castellabate, muore il maresciallo dei vigili Vincenzo Cilento

  • Coronavirus, primo caso sospetto a Salerno: paziente trasferito al Cotugno

  • Coronavirus, due ragazze cilentane in quarantena

Torna su
SalernoToday è in caricamento