Capodanno in Costiera, un 30enne ferito da un petardo e due giovani in coma etilico

A rovinare l'atmosfera della festa, lo scoppio ravvicinato di un petardo vagante, intorno alla mezzanotte, nel centro di Amalfi: ferito, un turista 30enne

Festa grande e boom di presenze per il Capodanno ad Amalfi. Come scrive Il Vescovado, erano circa in duemila ad attendere l’arrivo di Arisa per il concerto. A rovinare l'atmosfera, lo scoppio ravvicinato di un petardo vagante, intorno alla mezzanotte, nel centro di Amalfi: ferito, infatti, un trentenne turista palermitano, a una gamba.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

I soccorsi e l'alcool

Il malcapitato è stato trasportato presso il Pronto Soccorso di Castiglione, dove è stato medicato e subito dimesso. Il Vescovado, infine, fa sapere che due giovani della Costiera, di età inferiore ai 25 anni, sono finiti in ospedale in coma etilico dopo aver alzato troppo il gomito durante i festeggiamenti.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Torna lo spettro del Covid-19 a Salerno città, la denuncia del Comitato San Francesco e l'appello di Polichetti

  • Sorpresa in Costiera, "Fratacchione" Fazio in vacanza ad Amalfi

  • Coronavirus, 27 nuovi contagi in Campania: il bollettino

  • Covid-19: positiva una dipendente bancaria a Salerno

  • Covid-19, altri 7 contagi in Campania: i dati del bollettino

  • Covid-19 alla gelateria Buonocore, il titolare: "Abbiamo chiuso per tutelare i clienti"

Torna su
SalernoToday è in caricamento