Nocera Inferiore, usavano richiamo illegale: denunciati due cacciatori

I due utilizzavano un richiamo illegale allo scopo di attirare volatili. Sono stati sorpresi dalle guardie ambientali del WWF e dai carabinieri e sono stati denunciati all'autorità giudiziaria. Sequestrati due fucili da caccia

Immagine di repertorio

Avevano sistemato un richiamo illegale con un verso registrato e uno zimbello in una gabbia a fare da esca per altri volatili: sono stati però sorpresi dalle guardie ambientali del WWF e dai carabinieri. E' accaduto a Nocera Inferiore. A darne notizia il portale Geapress.

I due si erano recati di notte presso il luogo dove avevano sistemato il richiamo ma sono stati sorpresi dalle guardie del WWF. Di concerto con i carabinieri è quindi scattato il sequestro di due fucili da caccia calibro 20, del richiamo vietato completo di accessori, di numerose cartucce nonché di due tordi bottaccio ed una allodola, illegalmente catturati e detenuti ai fini di richiami vivi senza alcun anello identificativo. I due cacciatori sono stati denunciati all'autorità giudiziaria.

 

 

 

 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Si schianta con l'auto contro un albero: morta la 24enne di Auletta

  • Festa dell'Immacolata: non c'è il pienone in Campania, l'allarme dell'Abbac

  • La banda dell'Audi: è caccia ai ladri che svaligiano case di Salerno e provincia

  • Piazza della Libertà, i lavori saranno completati dalla "Rcm" di Rainone

  • Luci d'Artista 2019/2020: un giro d'affari di quindici milioni di euro

  • Choc in via San Leonardo, a Salerno: donna trovata morta con la gola tagliata

Torna su
SalernoToday è in caricamento