Pontecagnano Faiano, cadavere carbonizzato in via dello Statuto

La scoperta ad opera di un cittadino nella zona di Faiano, quasi al confine con il territorio comunale di Montecorvino Pugliano. Indagini in corso da parte di carabinieri e polizia municipale

Un cadavere carbonizzato è stato rinvenuto all'interno di un'autovettura nei pressi di via dello Statuto, a Pontecagnano Faiano, quasi al confine con il territorio comunale di Montecorvino Pugliano. Sul posto, per le indagini del caso, si sono recati gli uomini della polizia municipale (agli ordini del capitano Antonio Altamura), i carabinieri della locale stazione e i militari della compagnia di Battipaglia, agli ordini del capitano Giuseppe Costa.

Secondo quanto si è appreso sembrerebbe che l'auto bruciata, con all'interno il corpo carbonizzato, fosse sul posto già da qualche giorno. Si tratta di una Hyundai mentre non è ancora chiaro il sesso del cadavere trovato carbonizzato nell'abitacolo: forse si tratta di una donna. Proseguono le indagini.

AGGIORNAMENTO

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

    Notizie di oggi

    • Cronaca

      Bimbo incendia il divano di casa: il padre si ustiona per salvarlo

    • Cronaca

      Choc a Salerno, uomo si abbassa i pantaloni davanti ad una ragazza sulla spiaggia

    • Politica

      Esclusiva/Intervista a Carmine Romaniello: "Ecco cosa faranno i socialisti per Salerno"

    • Cronaca

      Vietri sul Mare, scomparso nel nulla il violinista Mimmo Giordano

    I più letti della settimana

    • "The Times”: l'Unisa è il 1° Ateneo del Sud e 3° università più influente nella ricerca

    • Amanti sorpresi dai coniugi in un bar: scoppia la rissa

    • Al via la selezione di 100 profili per la grande distribuzione a Salerno

    • Tragedia a San Gregorio Magno: tenta di accendere una sigaretta e muore ustionato

    • L'università di Salerno nella classifica internazionale degli atenei

    • Torna a casa dal carcere: applausi e ovazioni al piccolo "boss" di Eboli

    Torna su
    SalernoToday è in caricamento