Non rispetta le ore di riposo: camionista salernitano denunciato per truffa

L'uomo, residente a Casal Velino, è stato bloccato dagli agenti della polizia stradale sull'autostrada Firenze-Siena

Un camionista di 44 anni, residente a Casal Velino, è stato bloccato dalla polizia stradale sull’autostrada Firenze-Siena, denunciato per truffa e gli è stata ritirata la patente.

Le indagini

Secondo gli agenti - riporta Infocilento -  l’uomo non avrebbe rispettato le disposizioni relative alle ore di riposo per chi guida i tir, arrivando anche a denunciare il furto della propria tessera da inserire nella scatola nera del camion. Insomma, una vera e propria truffa. Il camionista era riuscito anche ad ottenere un duplicato e conservava con sé anche l’originale. A seconda degli orari di lavoro utilizzava una delle due tessere. L'episodio non è passato inosservato. E così gli agenti della Polstrada gli hanno anche verbalizzato una multa di 3500 euro.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Covid-19, sospende il pagamento dell'affitto per gli inquilini in difficoltà: il bel gesto di una cittadina di Baronissi

  • Coronavirus: nuovi contagi a Baronissi e a San Valentino Torio, Valiante dà il nome

  • Coronavirus: contagiato anche un imprenditore a San Severino, parla il sindaco

  • Non risponde ai vicini: vigili del fuoco e carabinieri in via Dei Principati

  • Covid-19, morto anziano a San Marzano sul Sarno: il cordoglio del sindaco

  • Coronavirus: nuovi contagi a Nocera e Fisciano

Torna su
SalernoToday è in caricamento