Cade dalla bicicletta e muore a 16 anni: i genitori donano gli organi

La ragazzina, originaria di Campora, stava pedalando in compagnia di alcune amiche quando, improvvisamente, è finita sull'asfalto. Immediato il ricovero all'ospedale "San Luca" di Vallo della Lucania dove, purtroppo, ieri è deceduta

Non c’è l’ha fatta una ragazzina di 16 anni di Campora che, quattro giorni fa, era stata ricoverata d’urgenza all’ospedale “San Luca” di Vallo della Lucania a seguito di una brutta caduta da una bicicletta verificatasi su una strada vicino Laurito. Lo scorso weekend, infatti, il suo quadro clinico è peggiorato. E, tra sabato e domenica, è stata sottoposta ad un delicato intervento chirurgico. Ma, purtroppo, è entrata in coma e non si è più ripresa.

Ieri i medici hanno dichiarato la morte celebrale e la ragazzina è stata staccata dai macchinari. Avvolti dal dolore i genitori che, nonostante tutto, hanno dato il loro assenso alla donazione degli organi. Sotto choc familiari e amici.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus: nuove indicazioni ministeriali in Campania, parlano i sindaci salernitani

  • Lutto a Salerno, è morta Laura Quaranta: tutti stretti attorno alla famiglia del dottor Della Monica

  • Sospetto caso di Coronavirus a Cava: bimbo al Cotugno, primi test negativi

  • Malore per una ragazza asiatica a Salerno, tensione nei pressi del Vestuti

  • Allerta Coronavirus, i sindaci chiudono le scuole: la mappa dei comuni

  • Caso sospetto di Coronavirus a Ravello, isolato autista: chiuso il pronto soccorso

Torna su
SalernoToday è in caricamento