domenica, 31 agosto 34℃

Cane bruciato trovato ad Eboli nei rifiuti

Il macabro ritrovamento ad opera delle guardie ambientali e dell'ispettore comunale all'ambiente: l'animale, completamente bruciato, si trovava in mezzo ai rifiuti

Redazione 16 agosto 2012
3

Sembrava una "banale" microdiscarica abusiva, invece nascondeva una macabra sorpresa: in via Caratelle, ad Eboli, nella giornata di ieri, una guardia ambientale della provincia di Salerno e l'ispettore comunale ambientale hanno rinvenuto, all'interno di un sacco, la carcassa di un cane, bruciata. L'animale, si apprende da una nota, aveva anche il corpo e le zampe fracassate, attorno ancora i resti di tela nella quale probabilmente era stato avvolto. I volontari non sono riusciti a stabilire se l'animale è prima morto e poi stato dato alle fiamme o viceversa: di certo, un atto barbaro nei confronti di una creatura terrestre.

Annuncio promozionale

Eboli
ambiente
animali
morti

3 Commenti

Feed
  • Avatar di Redazione Salernotoday

    Redazione Salernotoday Gentile sig. Giovanni, La ringraziamo per la segnalazione: abbiamo verificato e provveduto ad attribuire il ritrovamento. In ogni caso, al di là di chi ha trovato il povero animale, si è trattato di un barbaro gesto da condannare in toto. Cordiali saluti

    il 17 agosto del 2012
  • Avatar anonimo di giovanni

    giovanni voglio dire a chi ha fatto quust'articolo in parte errato,io sono la guardia che ha rinvenuto il tutto e' la wwf non centra per nulla,l'ho trovato io e sono una guardia ambientali della provincia di salerno e ispettore ambientale comune di eboli,per il resto chi ha compiuto questo gesto su quel povero animale e' un vigliacco...........

    il 17 agosto del 2012
  • Avatar di Syd Plant

    Syd Plant Un atto di coraggio degno degli eroi della mitologia greca... complimenti al "piromane", se così può essere definito...

    il 16 agosto del 2012