Bidello di Salerno morì in un incidente, patteggiamento respinto: ci sarà il processo

L'imputato è un 34enne, sotto processo per omicidio stradale, mandato a giudizio dal gup del tribunale di Salerno, che ha rigettato la proposta di patteggiamento avanzata dalla difesa

Foto archivio

Fu sbalzato dall'abitacolo della sua Citroen 3, morendo sul colpo. Ci sarà il processo per la morte di Giuseppe Marino, 62enne di Trentinara, morto in un incidente stradale il 27 dicembre 2017, alla Laura, a Capaccio-Paestum. L'imputato è un 34enne, sotto processo per omicidio stradale, mandato a giudizio dal gup del tribunale di Salerno, che ha rigettato la proposta di patteggiamento avanzata dalla difesa. Il dibattimento si aprirà il prossimo 20 giugno

L'incidente

La tragedia il 27 dicembre 2017, nel pomeriggio, alle 16.30 , avvenuta davanti all'hotel "Zi Carmela", in Viale della Repubblica. La località era Laura. Nell'impatto registratosi nei pressi di un incrocio con semaforo, furono coinvolte due auto, una Mercedes ML guidata dall'imputato e poi la vittima, il cui corpo fu sbalzato fuori dalla Citronen. Il ragazzo che guidava restò anch'egli ferito, poi rimase sotto choc dopo essersi fermato in strada, prima di essere trasferito all'ospedale di Eboli per accertamenti. L'episodio fu oggetto di un'indagine per conto della polizia municipale di Capaccio-Paestum. Giuseppe Marino faceva il bidiello in una scuola di Salerno. La famiglia è rappresentata dall'avvocato Antonello Natale. 
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Maxi concorso Regione Campania: ecco gli idonei alla prima fase

  • Travolto da un treno ad Angri: Tobia è morto, Agro a lutto

  • Colto da malore mentre l'amico fa benzina: muore 30enne a San Mango Piemonte

  • Paura a Salerno, le onde invadono la spiaggia di Santa Teresa

  • Dramma alla Cittadella: medico stroncato da un infarto, inutili i soccorsi

  • Travolta da un bus mentre attraversa la strada a Milano: grave maestra salernitana

Torna su
SalernoToday è in caricamento