Ritiro pensioni, controlli dei vigili vicino agli uffici postali a Capaccio

L'assessore Cavallo: "E' un atto dovuto nei confronti dei nostri anziani che devono potersi recare negli uffici postali nella massima serenità"

Presidio e vigilanza degli uffici postali presenti sul territorio comunale di Capaccio Paestum nei giorni 1,3 e 4 dicembre. E’ quanto deciso, nelle ultime ore, dalla Giunta guidata dal sindaco Franco Palumbo per prevenire qualsiasi tentativo di scippo ai danni di persone anziane nei pressi delle sedi locali di Poste Italiane in occasione dei primi giorni del mese all’atto del ritiro della propria indennità di pensione.

Il provvedimento

L’Assessorato alla Polizia Locale e Sicurezza Urbana ha concordato un servizio di presidio e vigilanza per prevenire qualsiasi tipo di attività di micro delinquenza, garantendo di fatto la massima attenzione alle fasce più deboli della popolazione. Tale attività di vigilanza sarà messa in atto dagli uomini della Polizia Locale, coordinati dal comandante Antonio Rubini. “È un atto dovuto nei confronti dei nostri anziani – commenta l’assessore Piero Cavallo – che devono potersi recare negli uffici postali nella massima serenità per ritirare la propria pensione senza la paura di dover subire uno scippo. Non di rado, purtroppo, in passato ci sono giunte segnalazioni di scippi ai danni degli anziani all’uscita degli uffici postali, dopo aver ritirato le pensioni, per cui abbiamo ritenuto opportuno, essendoci nel prossimo mese anche il pagamento della tredicesima mensilità, garantire un presidio di vigilanza in difesa degli anziani. Anticipatamente, ringrazio il Comando di Polizia Locale e dei Carabinieri per la proficua collaborazione”.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Lutto nella movida, dolore e commozione per i funerali di Enzo

  • Choc a Santa Maria di Castellabate: trovato un cadavere in spiaggia

  • Salerno, alunni vessati in classe: docente allontanata dalla scuola

  • Incidente a Salerno, perde il controllo della moto e cade: morto 16enne

  • Morto in spiaggia: due comunità piangono Domenico Di Sessa

  • A2 chiusa per la bomba, l'odissea di una famiglia: "Bimbi in lacrime, nessuna assistenza"

Torna su
SalernoToday è in caricamento