Tenta di lanciarsi giù dal cornicione: carabiniere eroe gli salva la vita

Il fatto è accaduto a Perugia, ma il carabiniere che ha salvato la vita al 20enne in preda all'alcol è di origini battipagliesi

E' stato salvato da un carabiniere originario di Battipaglia, un 20enne di Perugia, nella notte di Ferragosto. Il giovane, infatti, era salito su un cornicione di un palazzo in via della Viola per lasciarsi giù: immediato, l'intervento dei militari  della Stazione Carabinieri di Ponte San Giovanni. Sul posto, è giunto Emilio Gala, 23enne battipagliese ed un suo collega: il primo, si è affacciato alla finestra vicina al cornicione, parlando con il ragazzo e tranquillizzandolo.

Il salvataggio

Ad un tratto, il 20enne perugino si è agitato e, in preda all’alcol, si è sporto in avanti, ma Gala lo ha afferrato immediatamente, tirandolo a sè, salvandogli la vita. Un plauso al carabiniere eroe.


 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragedia all'Università di Fisciano: giovane precipita dal parcheggio multipiano e muore

  • Blitz a Casa Campitelli di Pagani, scoperta "azienda" della droga: 13 arresti

  • Suicidio all'Unisa, il cordoglio di Loia: in arrivo tre psicologi per gli studenti

  • Gelo a Ricigliano, il parroco ai fedeli: "Celebro la messa a casa vostra"

  • Contursi Terme piange Mumù, il sindaco dei cani

Torna su
SalernoToday è in caricamento