Cilento, spuntano i primi due nidi di Caretta Caretta: l'estate è iniziata

Due esemplari di tartarughe hanno deposto le uova sui litorali di Ascea Marina, località Scogliera, e sul litorale di Eboli

Non è estate, in Cilento, senza le Caretta caretta. Ed infatti due esemplari di tartarughe hanno deposto le uova sui litorali di Ascea Marina, località Scogliera, e sul litorale di Eboli. Ad avvistare la prima tartaruga, il titolare dello stabilimento balneare “Il Brigantino” di Ascea: grazie ai sopralluoghi dei biologi del Centro ricerche tartarughe marine dell’Anton Dohrn e dei volontari Enpa, il nido è stato individuato.

Eboli

Stessa situazione ad Eboli, nei pressi del lido Tito, dove le uova sono state spostate dai volontari per essere messe al sicuro, in quanto poste troppo in prossimità delle onde. Tra circa 55 giorni, dunque, è attesa la schiusa e le baby tartarughine cilentane vedranno la luce.

 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Dramma a Sant'Egidio, donna muore folgorata nella doccia

  • Colto da malore mentre l'amico fa benzina: muore 30enne a San Mango Piemonte

  • Morto investito da un treno, la sorella: "Vorrei abbracciare chi ha avuto il cuore di mio fratello"

  • Suicidio a Salerno, uomo trovato morto in strada: si indaga

  • Paura nel Golfo di Policastro, registrate quattro scosse di terremoto in mare

  • Incidente a Cassino, grave don Antonio Agovino di Sarno: i fedeli si riuniscono in preghiera

Torna su
SalernoToday è in caricamento