Casalvelino Marina, il Tar boccia il Comune: "I cani possono andare in spiaggia"

L'ente guidato dal sindaco Domenico Giordano non aveva dimostrato di aver fatto corretta applicazione dei principi del "minimo mezzo e proporzionalità".

Anche gli amici a quattro zampe possono prendere la tintarella sulla spiaggia del Comune di Casal Velino. Lo ha stabilito il Tar che - rivela Il Mattino - ha bocciato l’ordinanza comunale nella parte in cui aveva vietato ai conduttori di animali di poter accedere alle spiagge anche se muniti di museruola e guinzaglio. Accogliendo il ricorso di Earth e dell’Oipa (Organizzazione internazionale protezione animali), il tribunale ha “bacchettato” il Comune. Il motivo? L’ente guidato dal sindaco Domenico Giordano non aveva dimostrato di aver fatto corretta applicazione dei principi del "minimo mezzo e proporzionalità".

Ad avviso del collegio giudicante della seconda sezione, l’amministrazione comunale non aveva esposto le ragioni che avrebbero imposto un divieto così ampio di accesso alle spiagge durante la stagione balneare rivolto ai conduttori di animali. Accolta la domanda sospensiva ed interdetta l’efficacia dell’ordinanza im pugnata, il Tar ha fissato l’udienza di merito per il 14 maggio del 2015.  
 

Potrebbe interessarti

  • Maxi concorso della Regione Campania: come fare domanda

  • Grosso serpente sul lungomare di Salerno: l'appello dei cittadini

  • Sintomi, rimedi ed esercizi contro il dolore alla cervicale

  • 5 consigli di bellezza per far durare a lungo la tinta per capelli anche d’estate

I più letti della settimana

  • Allerta meteo in Campania, le previsioni nel salernitano

  • Suicidio a Capaccio, 53enne si impicca con un foulard

  • Maxi concorso della Regione Campania: come fare domanda

  • Incidente sull'A2 del Mediterraneo, all'altezza di San Mango: 5 feriti di cui uno grave

  • Si accoltella alla gola e poi si lancia in un dirupo: soccorso giovane a Salerno

Torna su
SalernoToday è in caricamento