Botte alla compagna incinta, poi la minaccia di toglierle i figli: va a processo

Secondo le accuse, dal 2011 al 2017, l'imputato avrebbe reso intollerabile la vita alla compagna, costringendola anche a non uscire di casa, per poi aggredirla con calci, pugni e schiaffi

Botte e stalking alla convivente, viene rinviato a giudizio. L'imputato, un nocerino, è stato mandato a processo al termine dell'udienza preliminare dal gup. Secondo quanto gli viene contestato dalla procura di Nocera Inferiore, dal 2011 al 2017, avrebbe reso intollerabile la vita alla compagna, costringendola anche a non uscire di casa, per poi aggredirla con calci, pugni e schiaffi. Spesso, anche durante la gravidanza o con il bambino tra le braccia. Le minacce, espresse anche nei riguardi delle figlie, consistevano nella promessa di toglierle l'affidamento del figlio. L'uomo avrebbe fatto mancare i mezzi di sussistenza alla donna, cagionandole un perdurante e grave stato d'ansia. In una seconda accusa, invece, risponde di lesioni. La prognosi, al termine di uno dei tanti litigi, fu di dieci giorni come da referto. Un evento che la donna non aveva denunciato subito, per paura di nuove ritorsioni

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Covid-19, ad Avellino spunta anche il virus di "Festa": il sindaco tra gli assembramenti incita la movida contro Salerno

  • Va in Brasile per far visita alla figlia e non riesce più a tornare: l'appello di un salernitano alle istituzioni

  • Assembramenti e cori contro Salerno, Selvaggia Lucarelli: "Ad Avellino i lanciafiamme di De Luca"

  • Covid-19, altri 4 casi positivi in Campania: due sono a Cava de' Tirreni

  • De Luca ospite di Gramellini su Rai 3: dalla Campania sicura, ai "raddrizzatori di banane"

  • Incidente a Pontecagnano, morte cerebrale per il 37enne

Torna su
SalernoToday è in caricamento