Castellabate, al via i lavori di completamento della rete idrica e fognaria

Il sindaco Spinelli: "Un intervento che abbraccerà l’intero e vasto territorio comunale proprio in considerazione dello sviluppo dei centri abitati e che ci consentirà di realizzare la soluzione più funzionale ed economicamente vantaggiosa"

Il progetto per i lavori di completamento e rifunzionalizzazione della rete idrica e fognaria comunale di collettamento redatto dal Comune di Castellabate, approvato con delibera di Giunta numero 208 del 10 novembre 2017, è stato inserito nel Piano per la depurazione e servizio idrico integrato della Regione Campania che lo ha trasmesso al Ministero dell’Ambiente per la programmazione delle risorse.

I dettagli

Con delibera di Giunta Regionale numero 443 del 24 settembre scorso, sono stati approvati gli elenchi degli interventi da finanziare. Il progetto intende completare la rete esistente in modo da avere copertura totale del territorio, rifunzionalizzare gli impianti di sollevamento attualmente in uso, intervenire sulle criticità e ridurre i costi di gestione. Il costo stimato per la realizzare è di circa 6.650.000 Euro, da finanziare attraverso i fondi del piano operativo ambientale Mattm – Fsc 2014-2020.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il commento

Soddisfatto il sindaco Costabile Spinelli: "Un intervento che abbraccerà l’intero e vasto territorio comunale di Castellabate proprio in considerazione dello sviluppo dei centri abitati e che ci consentirà di realizzare la soluzione più funzionale ed economicamente vantaggiosa. Un ulteriore passo in avanti che premia un lungo lavoro di programmazione di cui oggi raccogliamo i risultati".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Covid-19, Mondragone tra risse e feriti: alcuni bulgari in fuga verso il salernitano

  • "Salerno non è turistica: ha solo la fortuna di essere tra 2 costiere", la amara denuncia di un lettore

  • Siano grida al miracolo, la Madonna "appare" in chiesa: parla il sindaco

  • Paziente infetta dimessa dall'ospedale: blitz dei carabinieri a Polla

  • Svuotava le slot machine con il trucco del "pesciolino": arrestato 19enne salernitano

  • Caso sospetto di Covid-19 a Salerno, medico del 118 in isolamento

Torna su
SalernoToday è in caricamento