Cava de' Tirreni, svaligiano due case mentre i proprietari guardano la partita

In poco più di un'ora, tra le 21 e 45 e le 23, i ladri hanno fatto incursione in una villetta e scassinato una porta balcone su di un terrazzo. Nel primo caso, una delle vittime guardava la televisione

Due furti consumati in una notte, da Rotolo a San Lorenzo. E un terzo solo tentato. E' accaduto a Cava de' Tirreni, con due famiglie vittime di una banda di ladri specialisti. In poco più di un'ora, tra le 21 e 45 e le 23, i ladri hanno fatto incursione in una villetta e scassinato una porta balcone su di un terrazzo. Mentre il proprietario guardava la partita di Champions League in televisione, i ladri sono entrati nella camera da letto, dove dormiva la moglie anziana, portando via un portafoglio con dentro soldi in contanti, alcuni indumenti, orecchini e anelli. E senza farsi scoprire

Gli altri colpi

La stessa banda ha poi provato a scassinare un balcone al primo piano di una villetta vicina, senza riuscirci. Stesso copione a San Lorenzo, dove i ladri hanno portato via da una casa il cassetto di un comodino, con oggetti di bigiotteria. In serata, i residenti avevano già segnalato la presenza di ladri anche tra le zone di San Pietro e l'Annunziata. La banda di ladri potrebbe avere origini romene, stando a fonti di polizia. Le vittime dei furti hanno sporto denuncia presso il commissariato di polizia, che ha potenziato i servizi di pattugliamento nelle frazioni colpite, nonostante la carenza di organico. I due colpi hanno trascinato nella paura i residenti, che da tempo vivevano un periodo di discreta tranquillità, in virtù di un numero di furti considerevolmente diminuito nel corso del tempo. Sotto choc la coppia derubata in casa. In un caso, è stato un cane e poi una ragazza ad allontanare i ladri.

Potrebbe interessarti

  • "Aiuto, abbiamo la casa invasa da serpenti": incubo per una famiglia di Teggiano

  • Potassio: come assumerlo e perché fa bene a cuore, reni e ritenzione idrica!

  • Battipaglia, serpente a spasso in via De Amicis: l'appello

  • Deve rinnovare la carta d'identità: l'ufficio che dovrebbe essere aperto è chiuso, la denuncia di una lettrice

I più letti della settimana

  • Incidente a Giovi: auto finisce in un precipizio, 4 feriti gravi. Scannapieco in pericolo di vita

  • Lutto a Salerno, morto il medico-pediatra Luca Budetta

  • Tragedia in Costiera Amalfitana: uomo si impicca a Vettica

  • Colto da malore appena arriva in azienda: morto 49enne ad Atena Lucana

  • Diagnosticato il linfoma di hodgkin all'arcivescovo emerito Moretti: "Mi sento in un mare di preghiere"

  • "Aiuto, abbiamo la casa invasa da serpenti": incubo per una famiglia di Teggiano

Torna su
SalernoToday è in caricamento