Donna trovata morta nel parcheggio di un albergo a Cava: confermato il suicidio

E’ quanto si apprende al termine dell’autopsia effettuata, ieri pomeriggio, dal medico legale incaricato dalla Procura di accertare la reale causa del decesso

La donna di 53 anni di Scafati trovata morta nel parcheggio di un albergo di Cava de’ Tirreni si è tolta spontaneamente la vita. E’ quanto si apprende al termine dell’autopsia effettuata, ieri pomeriggio, dal medico legale incaricato dalla Procura di accertare la reale causa del decesso. Insomma, sulla pista del suicidio non vi sarebbero più dubbi. Nelle ultime ore è stata ascoltata anche la testimonianza di un’amica che avrebbe confermato che la vittima soffriva di depressione.

Il ritrovamento

Nella notte tra venerdì e sabato era stato un dipendente a rinvenire il corpo disteso a terra nel parcheggio della struttura ricettiva situata nella frazione Corpo di Cava. Sul posto giunsero subito i carabinieri che avviarono prontamente le indagini per ricostruire l’esatta dinamica della tragedia.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragedia all'Università di Fisciano: giovane precipita dal parcheggio multipiano e muore

  • Blitz a Casa Campitelli di Pagani, scoperta "azienda" della droga: 13 arresti

  • Suicidio all'Unisa, il cordoglio di Loia: in arrivo tre psicologi per gli studenti

  • Gelo a Ricigliano, il parroco ai fedeli: "Celebro la messa a casa vostra"

  • Contursi Terme piange Mumù, il sindaco dei cani

Torna su
SalernoToday è in caricamento