Cava, sorpreso a rubare nel bar dove lavora: condannato dipendente

Il 26enne nocerino avrebbe prelevato più volte il denaro contenuto nella cassa, in occasione della vendita del tabacco e di altri generi, oltre che attraverso ricariche effettuate con il sistema Payself

Dovrà pagare una sanzione pecuniaria di oltre 13 mila euro il ragazzo di 26 anni di Nocera Inferiore, accusato di aver rubato all’interno di un bar di Cava de’ Tirreni, dove lavorava come cassiere. Il decreto di condanna è stato emesso, nei giorni scorsi, dalla Procura nocerina.

Il fatto

Secondo la denuncia presentata dal titolare del locale, il giovane, dalla fine del 2017 ai primi mesi del 2018, avrebbe prelevato più volte il denaro contenuto nella cassa, in occasione della vendita del tabacco e di altri generi, oltre che attraverso ricariche effettuate con il sistema Payself. Di qui l’avvio delle indagini e la pena base di 9 mesi di reclusione convertita dalla Procura, su diposizione del Gip, in una sanzione di 13.500 euro.  

Potrebbe interessarti

  • Potassio: come assumerlo e perché fa bene a cuore, reni e ritenzione idrica!

  • Cos'è la scutigera e perchè non conviene ucciderla?

  • Fuga romantica per Sean Penn a Positano, paparazzato sullo yacht con Leila George

  • Chiazze marroni in mare, ad Ascea Marina: la denuncia di una lettrice

I più letti della settimana

  • Incidente mortale sul Trincerone: Salerno si stringe attorno alla famiglia di Francesco, il cordoglio del sindaco

  • Speciale Ferragosto 2019: tutti gli appuntamenti e le occasioni di svago a Salerno e provincia

  • Incidente a Giovi: auto finisce in un precipizio, 4 feriti gravi. Scannapieco in pericolo di vita

  • Ricoverata d'urgenza a 12 anni: muore nella notte la piccola Francesca, choc a Matierno

  • Incidente mortale ad Agropoli: auto contro un muretto, muore 17enne

Torna su
SalernoToday è in caricamento