Ruba i soldi dalla cassa del negozio: nei guai commessa di Cava

Su di lei pende l’aggravante legato al rapporto di fiducia che, probabilmente, si era instaurato con il commerciante che l’aveva presa a lavorare

E’ accusata di furto aggravata una commessa di 28 anni, residente a Cava de’ Tirreni.

Il fatto

Secondo quanto denunciato dal suo ex titolare di lavoro la giovane, il 22 giugno dello scorso anno, si sarebbe impossessata di 250 euro contenuti all’interno del registratore di cassa di un’attività commerciale. Su di lei pende l’aggravante legato al rapporto di fiducia che, probabilmente, si era instaurato con il commerciante che l’aveva presa a lavorare. Il processo inizierà il prossimo 28 ottobre presso il tribunale di Nocera Inferiore.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Dramma a Sant'Egidio, donna muore folgorata nella doccia

  • Colto da malore mentre l'amico fa benzina: muore 30enne a San Mango Piemonte

  • Travolto da un treno ad Angri: Tobia è morto, Agro a lutto

  • Morto investito da un treno, la sorella: "Vorrei abbracciare chi ha avuto il cuore di mio fratello"

  • Paura nel Golfo di Policastro, registrate quattro scosse di terremoto in mare

  • Paura a Salerno, le onde invadono la spiaggia di Santa Teresa

Torna su
SalernoToday è in caricamento