Cava, petizione a Papa Francesco 20 per far tornare fra' Gigino

Tra i promotori dell’iniziativa troviamo il medico-senologo Luigi Cremone e l’avvocato Alfonso Senatore

Circa 20mila firme sono state raccolte dai cittadini di Cava de’ Tirreni per chiedere il ritorno di Fra Gigino Petrone al Convento di San Francesco. Il parroco, infatti, nei mesi scorsi, è stato trasferito al convento di Santa Maria degli Angeli di Nocera Inferiore.

L'iniziativa

Nelle ultime settimane è stata avviata una petizione che ha avuto uno straordinario successo. E che ieri è stata inviata direttamente a Papa Francesco e anche al Ministro dei Francescano in Roma. Tra i promotori dell’iniziativa troviamo il medico-senologo Luigi Cremone e l’avvocato Alfonso Senatore. Nella missiva viene rimarcato il forte legame che unisce il parroco con la comunità metelliana e vengono illustrate tutte le iniziative e i progetti realizzati insieme nel corso degli anni.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragedia all'Università di Fisciano: giovane precipita dal parcheggio multipiano e muore

  • Grave incidente in autostrada, all'altezza della barriera di San Severino

  • Tutti in fila per Van Gogh: ingresso gratuito alla mostra immersiva

  • Suicidio all'Unisa, il cordoglio di Loia: in arrivo tre psicologi per gli studenti

  • Ex coppia di Pontecagnano a "C'è Posta per te": Federica dice no a Salvatore

  • Incidente al casello sull'A3, carambola tra due auto: grave un 23enne

Torna su
SalernoToday è in caricamento