Cava, petizione a Papa Francesco 20 per far tornare fra' Gigino

Tra i promotori dell’iniziativa troviamo il medico-senologo Luigi Cremone e l’avvocato Alfonso Senatore

Circa 20mila firme sono state raccolte dai cittadini di Cava de’ Tirreni per chiedere il ritorno di Fra Gigino Petrone al Convento di San Francesco. Il parroco, infatti, nei mesi scorsi, è stato trasferito al convento di Santa Maria degli Angeli di Nocera Inferiore.

L'iniziativa

Nelle ultime settimane è stata avviata una petizione che ha avuto uno straordinario successo. E che ieri è stata inviata direttamente a Papa Francesco e anche al Ministro dei Francescano in Roma. Tra i promotori dell’iniziativa troviamo il medico-senologo Luigi Cremone e l’avvocato Alfonso Senatore. Nella missiva viene rimarcato il forte legame che unisce il parroco con la comunità metelliana e vengono illustrate tutte le iniziative e i progetti realizzati insieme nel corso degli anni.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Si schianta con l'auto in litoranea a Pontecagnano: muore 47enne

  • Striscia la Notizia a Salerno: pazienti oncologici rinunciano agli esami per il blocco delle convenzioni

  • Festa dell'Immacolata: non c'è il pienone in Campania, l'allarme dell'Abbac

  • Piazza della Libertà, i lavori saranno completati dalla "Rcm" di Rainone

  • “Si è spento serenamente”, ma l'uomo è vivo: Sarno tappezzata di "falsi" manifesti

  • Slitta, pista e renne al San Marzano Christmas Village: attrazioni per i bambini

Torna su
SalernoToday è in caricamento