Cava, stop ai mezzi pesanti in località San Giuseppe al Pozzo

E' istituito il divieto di circolazione ai veicoli di massa a pieno carico superiore a 3,5 tonnellate, relativamente alle categorie di autocarri, autotreni, autoarticolati, autosnodati

Stop ai mezzi pesanti, a Cava: scatta il divieto da oggi, mercoledì 14 agosto, per il transito dei mezzi pesanti sul tratto di strada stradale che attraversa la località San Giuseppe al Pozzo. E' istituito il divieto di circolazione ai veicoli di massa a pieno carico superiore a 3,5 tonnellate, relativamente alle categorie di autocarri, autotreni, autoarticolati, autosnodati, su via XXV Luglio, dall'intersezione di via Pasquale Santoriello, fino all'intersezione con via G. Cesaro, direzione sud (Salerno) - nord (Nocera Sup. e Inf.). Gli automezzi provenienti da sud (Salerno) e in uscita dall’autostrada, saranno deviati all'altezza di via P. Santoriello per proseguire in direzione Napoli su via delle Arti e dei Mestieri, via G. Cesaro (S.P. 360) e via M. Randino.

Il divieto

È sempre in vigore, inoltre, l’Ordinanza del 2015 che vieta la circolazione dei mezzi pesanti in uscita dall’autostrada di proseguire in direzione sud. Sono consentite le operazioni di carico e scarico ai mezzi che devono raggiungere le destinazioni ubicate nelle aree vietate e la circolazione ai mezzi di soccorso, bus turistici e trasporto pubblico.

Parla l’Assessore Giovanni Del Vecchio

“É una misura che stata adottata per salvaguardare la staticità degli immobili e dei residenti della località di San Giuseppe al Pozzo e che arriva dopo una concertazione con la Prefettura e le Associazioni degli autotrasportatori, e dopo i problemi derivanti dalla chiusura per manutenzione ai mezzi pesanti del tratto del viadotto autostradale.

La nostra rete viaria e soprattutto i nuclei abitati non possono più sopportare l’aumento esponenziale dei mezzi pesanti derivanti dalla impossibilità di transitare per l’autostrada che ci auguriamo possa riaprire al più presto. Interverremo anche per quanto riguarda la riduzione dello smog nei punti critici come ci segnalano le centraline sul territorio”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Si schianta con l'auto in litoranea a Pontecagnano: muore 47enne

  • Striscia la Notizia a Salerno: pazienti oncologici rinunciano agli esami per il blocco delle convenzioni

  • Furibonda lite in strada tra avvocatesse, a Pagani: la denuncia

  • Nuova allerta meteo in Campania: ecco le previsioni

  • “Si è spento serenamente”, ma l'uomo è vivo: Sarno tappezzata di "falsi" manifesti

  • Piazza della Libertà, i lavori saranno completati dalla "Rcm" di Rainone

Torna su
SalernoToday è in caricamento