Centro minori stranieri ad Ogliara: il Comune di Salerno sospende il progetto

L’amministrazione comunale stava seguendo già da alcune settimane la vicenda, dopo la richiesta di incontro di un gruppo di residenti della frazione collinare

La protesta dei residenti

Il sindaco di Salerno Vincenzo Napoli e l’assessore alle politiche sociali Nino Savastano hanno firmato un documento specificando che “per la struttura in via D. Galdi n. 23, la cooperativa intestataria dell’autorizzazione, non essendo accreditata, non potrà accedere ai finanziamenti a valere sui fondi Fami del Ministero dell’Interno e, quindi, non potrà avere il nulla osta all’avvio del progetto di accoglienza”.

Il caso

L’amministrazione comunale stava seguendo già da alcune settimane la vicenda, dopo la richiesta di incontro di un gruppo di residenti della frazione di Ogliara i quali, preoccupati, avevano espresso molte perplessità circa una eventuale ipotesi di localizzare all’interno del parco privato un centro per minori stranieri non accompagnati. Il primo cittadino e l’assessore, dunque, avevano avviato tutti gli approfondimenti necessari per comprendere se vi fossero o meno gli estremi per ospitare in quell'area questi minori. Secondo i residenti, infatti, “il luogo sarebbe stato inadeguato per una giusta e positiva integrazione di questi minori in quanto - tra le altre cose - il centro sarebbe dovuto sorgere in un contesto urbanistico monofamiliare”.

Ma ecco la nota firmata da Napoli e Savastano:

“Al momento per la struttura in oggetto, la Cooperativa Il Sentiero è autorizzata al funzionamento ma non accreditata ai sensi del Regolamento Regionale 4/2014. Alla luce di quanto segnalato, saranno avviate le opportune proceduee di verifica della sussistenza dei requisiti abilitanti e l’avvio del procedimento di revoca dell’autorizzazione rilasciata”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Dramma a Sant'Egidio, donna muore folgorata nella doccia

  • Colto da malore mentre l'amico fa benzina: muore 30enne a San Mango Piemonte

  • Travolto da un treno ad Angri: Tobia è morto, Agro a lutto

  • Morto investito da un treno, la sorella: "Vorrei abbracciare chi ha avuto il cuore di mio fratello"

  • Paura a Salerno, le onde invadono la spiaggia di Santa Teresa

  • Paura nel Golfo di Policastro, registrate quattro scosse di terremoto in mare

Torna su
SalernoToday è in caricamento