Cava: fermati due pregiudicati con chiavi alterate, i controlli della Polizia

Oltre alla denuncia per possesso ingiustificato di chiavi alterate, per i due sarà valutata l’emissione di divieto di ritorno a Cava

Poliziotti in azione, a Cava, per garantire sicurezza ai cittadini e contrastare i furti in aumento nella zona. Stamattina, dunque, gli agenti hanno bloccato un uomo e una donna provenienti dal napoletano mentre percorrevano il centro cittadino  a bordo di un’auto nel cui bagagliaio è stata trovata una busta contenente numerose chiavi alterate. 

I precedenti

I due, all’esito dei controlli, sono risultati pregiudicati: l’uomo con numerosissimi pregiudizi e condanne per detenzione, produzione e spaccio di sostanze stupefacenti, estorsione, ricettazione, sequestro di persona a scopo di rapina o di estorsione, furto, falsificazione di monete, spendita ed introduzione nello stato, rapina, porto abusivo e detenzione di armi, mentre a carico della donna sono emersi precedenti per reati contro il patrimonio e  spaccio.

I provvedimenti

Il materiale scovato  (tra cui 27  chiavi  per porte blindate, chiavi di abitazioni e chiavi bulgare) è stato sottoposto a sequestro. Oltre alla denuncia per possesso ingiustificato di chiavi alterate, per i due sarà valutata  l’emissione di divieto di ritorno nel comune di Cava de’ Tirreni. I controlli della Polizia, dunque, continuano, anche con il supporto agli agenti del Reparto Prevenzione Crimine Campania,  in sinergia con le altre Forze di Polizia presenti sul territorio.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Maxi concorso Regione Campania: ecco gli idonei alla prima fase

  • Angri, investito da un treno mentre raggiunge il binario: grave studente

  • Incidente in litoranea ad Eboli, auto investe una donna: è morta

  • Dramma alla Cittadella: medico stroncato da un infarto, inutili i soccorsi

  • Travolta da un bus mentre attraversa la strada a Milano: grave maestra salernitana

  • Maltempo a Salerno, cade un grosso albero: disagi a Casa Manzo

Torna su
SalernoToday è in caricamento