Chiesa occupata a Piaggine per Don John: i fedeli scrivono a Papa Francesco

Il Comitato pro Don John ha inviato anche una missiva a Papa Francesco, alla segreteria dello Stato Vaticano, ai vescovi

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di SalernoToday

E' da ormai una settimana che i fedeli di Piaggine occupano la Chiesa Madre con canti e preghiere. Da quando si è appresa la notizia della sostituzione del parroco Don John con Don Loreto Ferrarese la comunità è in subbuglio.

I fedeli chiedono al Vescovo di ascoltare la richiesta di far rimanere Don John nella loro parrocchia anche perché don Loreto Ferrarese gestendo altre due parrocchie andrebbe a gestirne quattro (distanti tra di loro) e con tutta la buona volontà non riuscirebbe ad adempiere e seguire a tempo pieno i fedeli, bambini e ammalati, che hanno bisogno di una guida e di vicinanza a tempo pieno.

Il  Comitato pro Don John ha inviato anche una missiva a Papa Francesco, alla segreteria dello Stato Vaticano, ai vescovi. Resta inoltre occupata la Chiesa; sabato alle 19.30, sarà organizzata una fiaccolata per le strade del paese.  

Torna su
SalernoToday è in caricamento