Parrocchia San Felice a Torrione: si dimette il parroco, la lettera ai fedeli

Dopo quarantadue anni di servizio sacerdotale, rassegna le dimissioni il parroco don Luigi Zoccola: ecco le motivazioni della delicata scelta

Parroco

"In questi ultimi anni di vita pastorale e ministeriale come parroco, ho letto più fortemente dentro di me, con attenta e sofferta riflessione, pervenendo serenamente alla scelta di rassegnare le dimissioni dal cammino del ministero parrocchiale, essendo fragile nel fisico, vuoi per le mie varie situazioni problematiche, in rapporto ai vari e gravi interventi oncologici, vuoi per la difficile realtà di carenze strutturali in parrocchia, vuoi per le varie dinamiche non dialogiche nel rapporto tra parroci e vuoi perchè stanco nell'animo per tutto questo". Queste le parole scritte da don Luigi Zoccola, parroco della chiesa San Felice e Santa Maria M. di Torrione che, in una lettera, comunica ai fedeli le sue dimissioni.

"Dico grazie a quanti hanno camminato o corso con me in questa gara per rendere più bello il cammino, crescendo nella fede e nell'amore - continua don Luigi - Mentre il nostro sogno di una chiesa di mattoni si è allontanato, abbiamo lavorato per avere un piccolo gregge che, insieme a me indegnamente non ha mai mortificato la fantasia di Dio". Nella lunga lettera, oltre a ripercorrere le tappe salienti del suo percorso sacerdotale, don Luigi rivolge anche un grazie a "quanti sacerdoti non si sono risparmiati di buttare pietre con facili illazioni sul mio cammino pastorale". Non solo sorpresa e dispiacere, dunque, ma anche curiosità circa le dinamiche non dialogiche tra i sacerdoti citate, suscita la lettera di don Luigi che lascia, così, la sua veste sacerdotale.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Esce di casa e sparisce nel nulla: imprenditore trovato morto a Colliano

  • Sta per aprire "Mizzica": degustazioni siciliane nel centro di Salerno

  • Pioggia di multe per i clienti dei negozi a Scafati: scoppia la rivolta dei commercianti

  • Suicidio a Campagna, 31enne si toglie la vita: comunità a lutto

  • "E' il tuo turno? Non mi interessa: ti ricevo dopo": sgarbo e razzismo all'Asl di San Severino

  • Pontecagnano, in fiamme il lido "La Vela": deviato il traffico

Torna su
SalernoToday è in caricamento