Piogge e disagi: chiusa ad horas la scuola Pirro, l'ordinanza del Comune

In via cautelare, si è proceduto alla sospensione delle attività didattiche o di ogni altro tipo di attività svolte all’interno del plesso scolastico “A. Pirro” di via Fieravecchia

Chiusa ad horas, la scuola Secondaria “A. Pirro” di Salerno: sospese le attività didattiche, infatti, martedì 21 maggio, per un intervento urgente sopravvenuto a seguito delle forti piogge. Anche il Pon “Scacco alla Torre”, è stato rinviato a giovedì 23 maggio. A seguito di una segnalazione inoltrata via email alle ore 21:20 di lunedì, al direttore del settore Istruzione e Formazione di questo Comune, Alberto Di Lorenzo, la dirigente scolastica dell’IC “Vicinanza”, ha comunicato che la concomitanza di interventi di manutenzione ordinaria finalizzati alla disostruzione di collettore fognario con i temporali che nel corso del pomeriggio hanno interessato la zona del centro cittadino, ha determinato una fuoriuscita di liquami che si sono riversati in alcuni ambienti del plesso scolastico “ A. Pirro”.

L'ordinanza

Nonostante i competenti uffici comunali siano prontamente intervenuti al fine di porre rimedio al'inconveniente, i lavori di ripristino delle condutture e delle apparecchiature igieniche, dovranno necessariamente protrarsi anche nella giornata del 21 maggio: gli ambienti scolastici risultano temporaneamente insalubri e, pertanto, non adatti allo stazionamento di studenti e operatori scolastici fino alla effettuazione dei necessari interventi di ripristino e sanificazione.

Il provvedimento

In via cautelare, si è proceduto alla sospensione delle attività didattiche o di ogni altro tipo di attività svolte all’interno del plesso scolastico “A. Pirro” di via Fieravecchia, inibendo l’accesso a studenti e operatori scolastici per l’intera giornata di martedì.  Il sindaco Napoli, per la temporanea inagibilità dell’edificio scolastico “A. Pirro”, ha ordinato, inoltre, la immediata interdizione di accesso, anche occasionale, al fabbricato a chiunque, fatta eccezione per i tecnici e le maestranze incaricate dei lavori di ripristino funzionale e sanificazione ambientale. L'ordinanza resa nota dal Comune risulta valida fino all’esito della verifica da parte degli organi tecnici deputati, per garantire l’incolumità pubblica.

Potrebbe interessarti

  • Maxi concorso della Regione Campania: come fare domanda

  • Grosso serpente sul lungomare di Salerno: l'appello dei cittadini

  • Sintomi, rimedi ed esercizi contro il dolore alla cervicale

  • Piano per rapinare un commerciante di Angri, ai domiciliari uno della banda

I più letti della settimana

  • Allerta meteo in Campania, le previsioni nel salernitano

  • Suicidio a Capaccio, 53enne si impicca con un foulard

  • Lutto a Mercato San Severino: il giovane Enzo muore in un incidente in Abruzzo

  • Incidente sull'A2 del Mediterraneo, all'altezza di San Mango: 5 feriti di cui uno grave

  • Si accoltella alla gola e poi si lancia in un dirupo: soccorso giovane a Salerno

  • Sorpresi a fare sesso sulla spiaggia, due turisti scambiati per residenti di Ravello

Torna su
SalernoToday è in caricamento