Cilento, rinvenuti due proiettili di mortaio nel mare di Vibonati

Sul posto sono giunti immediatamente i militari della Guardia Costiera di Palinuro che hanno delimitato l’area e disposto il divieto di navigazione, ancoraggio e pesca nel raggio di cento metri

Sorpresa, questa mattina, nel Cilento, dove alcuni proiettili di mortaio, risalenti alla seconda guerra mondiale, sono stati rinvenuti a poca distanza dalla battigia di Villammare (Vibonati)

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

L'intervento

Sul posto sono giunti immediatamente i militari della Guardia Costiera di Palinuro che hanno delimitato l’area e disposto il divieto di navigazione, ancoraggio e pesca nel raggio di cento metri. Nelle prossime ore interverrà il personale del Nucleo Palombari della Marina Militare per la rimozione degli ordigni bellici.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Sorpresa in Costiera, "Fratacchione" Fazio in vacanza ad Amalfi

  • Torna lo spettro del Covid-19 a Salerno città, la denuncia del Comitato San Francesco e l'appello di Polichetti

  • Coronavirus, 27 nuovi contagi in Campania: il bollettino

  • Covid-19: 5 nuovi contagi in Campania, i dati del bollettino

  • "Non mi dai da bere? Ti accoltello": un arresto a Torrione, beccato anche uno spacciatore

  • Incidente mortale nella notte, Cava: giovane centauro perde la vita

Torna su
SalernoToday è in caricamento