Il più giovane d'Italia assunto al Comune di Roccapiemonte

Primo giorno di lavoro per Ciro Faiella, venti anni, messo comunale. Appassionato di calcio, diplomato, ha risposto al bando per la qualifica di messo comunale. Dopo la prova, sarà assunto a tempo pieno e indeterminato

Comune di Roccapiemonte

Primo giorno di lavoro per Ciro Faiella, venti anni, messo comunale a Roccapiemonte. Appassionato di calcio, diplomato, ha risposto al bando ed ha superato un altro concorrente. Dopo la prova, sarà assunto a tempo pieno e indeterminato. Potrebbe essere uno dei più giovani dipendenti pubblici in servizio, il più giovane d'Italia.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragedia all'Università di Fisciano: giovane precipita dal parcheggio multipiano e muore

  • Suicidio all'Unisa, il cordoglio di Loia: in arrivo tre psicologi per gli studenti

  • Ex coppia di Pontecagnano a "C'è Posta per te": Federica dice no a Salvatore

  • Gelo a Ricigliano, il parroco ai fedeli: "Celebro la messa a casa vostra"

  • Contursi Terme piange Mumù, il sindaco dei cani

Torna su
SalernoToday è in caricamento