Deve separarsi dalla moglie: uomo arriva con lo sfollagente alla Cittadella Giudiziaria

Dopo essere stato bloccato dai vigilantes si è scoperto che aveva una convocazione al giudice civile per una causa di separazione non consensuale

La Cittadella Giudiziaria

Panico, ieri, all’ingresso della Cittadella Giudiziaria di Salerno, dove - riporta La Città - un camionista quarantenne di Eboli è arrivato munito di sflollagente e moschettone con lama.

Il caso

La loro presenza, all’interno di uno zaino, è stata notata dai vigilantes della società Europolice, addetta alla sicurezza della struttura giudiziaria, che lo hanno prontamente bloccato. Interrogato da questi ultimi, non ha saputo fornire alcuna spiegazione. Soltanto dopo si è scoperto che aveva una convocazione al giudice civile per una causa di separazione non consensuale. Di quanto accaduto è stata informata la Questura, che ha inviato sul posto una volante. I due arnesi sono stati sequestrati.  

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragico incidente a Baronissi: morto un 21enne, un arresto per guida in stato di ebbrezza

  • Agropoli, rubata la salma di Pasquale Picariello: familiari sotto choc

  • Incidente mortale a Baronissi, il ragazzo che guidava interrogato dal gip: "Non ricordo nulla"

  • Via Pietro del Pezzo: rissa in pizzeria, intervengono i carabinieri

  • Delitto di Baronissi, l'imputato "cosciente ma con disturbi della personalità"

  • Droga tra Agro e Irno, 14 arresti: uno dei fornitori vicino al clan Fezza - D'Auria

Torna su
SalernoToday è in caricamento