Palinuro, proposta per la cittadinanza onoraria a Jovanotti: "Grazie davvero"

Il cantautore su Facebook: "In questi giorni anche se non siamo lontani non ce la faccio a passare a Palinuro". Poi la promessa di organizzarsi nei prossimi mesi

Foto Alfonso Maria Salsano

"È vero, sono molto legato a Palinuro, quell’estate del 1987 è stata mitica per me, per tante ragioni, tutte bellissime. Ringrazio il sindaco di Palinuro, per l’invito e per l’affetto che dichiara in questo articolo. In questi giorni anche se non siamo lontani non ce la faccio a passare a Palinuro, il tour è una macchina che gira tutta intorno alle energie che poi scarico sul palco e il resto delle ore per me è importante restare nei box. Una volta nei prossimi mesi ci organizziamo, grazie davvero!". Lo ha scritto Lorenzo Jovanotti su Facebook, commentando la decisione del sindaco di Centola, Carmelo Stanziola, di conferirgli la cittadinanza onoraria.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

L’iniziativa del primo cittadino era arrivata dopo che Lorenzo Cherubini, in tour al Palasele di Eboli, aveva ricordato al pubblico la stagione vissuta nella località cilentana. Tanta curiosità sui social.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Richiamato per la mascherina abbassata, reagisce male: uomo bloccato a Salerno

  • Covid-19, sono 6 i nuovi casi positivi in Campania: 1 contagio ad Eboli

  • Pastena, palpeggiata nelle parti intime mentre torna a casa: indagini in corso

  • Covid-19: oggi solo lo 0,09% dei tamponi positivi, 2 nuovi contagi all'ospedale di Eboli

  • Rissa in pieno centro a Pontecagnano: un giovane in ospedale

  • Tragedia sul treno Piacenza-Salerno: tre campi di calcio intitolati a Ciro, Enzo, Peppe e Simone

Torna su
SalernoToday è in caricamento