Acerno, ecco come diventare membri della commissione Pari Opportunità

Le donne interessate hanno tempo fino al 22 aprile per presentare istanza. Ulteriori informazioni sono presenti sull'albo pretorio del Comune

Il Comune di Acerno

Il sindaco di Acerno Vito Sansone  invita le donne interessate, a titolo personale o in rappresentanza di associazioni ed organismi, a far parte della commissione Pari Opportunità e a presentare istanza per la propria candidatura. La domanda, dovrà essere corredata da curriculum vitae dal quale risultino le specifiche competenze ed esperienze nei vari campi del sapere. Sulla base delle candidature pervenute, il consiglio comunale approverà una graduatoria comprendente, a parità di titoli,  le prime cinque  istanze di candidatura seguendo l’ordine di protocollo di arrivo. Le richieste  di candidatura, con allegato curriculum vitae,  indirizzate al sindaco, dovranno essere inoltrate in busta chiusa con dicitura, “contiene domanda di partecipazione Commissione Pari Opportunità Acerno”. Le istanze dovranno pervenire, a mezzo posta o consegna a mano, al protocollo generale dell’Ente negli orari di apertura al pubblico entro il 22 aprile 2016. Il regolamento della commissione Pari Opportunità è consultabile presso l’Ufficio di Segreteria e sul portale dell’Ente sezione Regolamenti comunali, mentre il bando integrale è stato pubblicato nella sezione Albo Pretorio.

“Mi auguro che siano in tante ad aderire a questo bando" afferma il sindaco Sansone, che aggiunge: "Avvicinare la cittadinanza e in particolare le donne e i giovani al mondo delle istituzioni è dovere di ogni buon amministratore”. Sulla stessa linea l’assessore alle pari opportunità Italo Cappetta: “Voglio ringraziare l’attuale presidente e tutta la Commissione per il lodevole lavoro che quotidianamente svolgono attraverso la realizzazione di importanti progetti rivolti a studenti e all’intera comunità acernese. L’amministrazione comunale anche quest’anno non farà mancare il proprio sostegno e la propria vicinanza”. Successivamente, spetterà al primo cittadino nominare  le componenti della Commissione Comunale per le Pari Opportunità. La Commissione resterà in carica per tutta la durata del consiglio comunale e con funzioni provvisorie alla scadenza fino alla nomina della nuova Commissione.

Potrebbe interessarti

  • "Aiuto, abbiamo la casa invasa da serpenti": incubo per una famiglia di Teggiano

  • Potassio: come assumerlo e perché fa bene a cuore, reni e ritenzione idrica!

  • Battipaglia, serpente a spasso in via De Amicis: l'appello

  • Trasporto pubblico, al via la campagna di abbonamenti gratuiti Unico Campania

I più letti della settimana

  • Incidente mortale sul Trincerone: Salerno si stringe attorno alla famiglia di Francesco, il cordoglio del sindaco

  • Incidente a Giovi: auto finisce in un precipizio, 4 feriti gravi. Scannapieco in pericolo di vita

  • Tragedia in Costiera Amalfitana: uomo si impicca a Vettica

  • Ricoverata d'urgenza a 12 anni: muore nella notte la piccola Francesca, choc a Matierno

  • Incidente mortale ad Agropoli: auto contro un muretto, muore 17enne

Torna su
SalernoToday è in caricamento