All'asta i palazzi storici della Salerno antica: il Comune batte cassa

E' la volta dell'ex-convento di San Michele, nel cuore della Salerno antica che vale 3,2 milioni di euro. In vendita pure Palazzo San Massimo

Il Comune batte cassa. E' stato pubblicato, ieri, infatti, il bando "Asta pubblica per la vendita di unità immobiliari", sul sito ufficiale di Palazzo di Città. All'orizzonte, la vendita di altri Palazzi Storici: è la volta dell'ex-convento di San Michele, nel cuore della Salerno antica che vale 3,2 milioni di euro.

In vendita pure Palazzo San Massimo, in via Trotula de Ruggiero, per poco più di 4 milioni. Sessantadue, poi, tra terranei ed appartamenti messi all'asta, di cui, i più costosi, un'abitazione in via Cannonieri con affaccio su via Roma, dal valore di 882mila euro, e la casa in via Diaz al costo di 800mila euro.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Si schianta con l'auto in litoranea a Pontecagnano: muore 47enne

  • Striscia la Notizia a Salerno: pazienti oncologici rinunciano agli esami per il blocco delle convenzioni

  • Festa dell'Immacolata: non c'è il pienone in Campania, l'allarme dell'Abbac

  • Piazza della Libertà, i lavori saranno completati dalla "Rcm" di Rainone

  • “Si è spento serenamente”, ma l'uomo è vivo: Sarno tappezzata di "falsi" manifesti

  • La banda dell'Audi: è caccia ai ladri che svaligiano case di Salerno e provincia

Torna su
SalernoToday è in caricamento