Comune di Battipaglia, cambiano le regole per accedere agli uffici

Il vice sindaco Tozzi spiega: "Il metodo che utilizzeremo è quello di consegnare la carta d’identità all’ingresso, il personale consegnerà il pass e i dati saranno registrati mentre l’utente porta a compimento le pratiche che deve svolgere"

Il Comune di Battipaglia

E’ stato modificato il regolamento di accesso agli uffici comunali per snellire le procedure nei giorni di accesso al pubblico e conseguentemente anche le lunghe code che nei giorni di lunedì e di giovedì. La Giunta Comunale con un’apposita delibera, su indicazione del vicesindaco Ugo Tozzi, ha deciso di regolamentare in maniera differente l’accesso. La modifica riguarda l’articolo 12, comma 2 così riscritto: “Il personale a ciò assegnato presso l’atrio della sede comunale, nei giorni di accesso al pubblico provvederà al ritiro del documento, alla consegna del pass e all’annotazione del nome e del cognome sul registro, nei giorni di non accesso al pubblico previo appuntamento, dovrà rilasciare, oltre al pass di accesso, il modello identificativo e registrare il nominativo su apposito registro, di cui risulta responsabile. In tale registro cartaceo ed informatizzato, sono annotati i nominativi dei visitatori, gli orari di ingresso ed uscita, il numero del pass, il numero identificativo del documento e l’ufficio di destinazione”.

Soddisfatto il vice sindaco Tozzi: “Andava fatto un regolamento di accesso all’Ente. Regolamentare gli accessi non vuol dire chiudere le porte, vuol dire disciplinare una situazione che ormai non era più sotto controllo. Con questo va comunque detto che molti cittadini ci hanno fatto notare che era necessaria una celerità diversa. E’ stato giusto proprio in merito al principio di trasparenza e del rispetto delle regole abbiamo deciso di velocizzare gli ingressi nei giorni di accesso al pubblico (il lunedì e il giovedì). Il metodo che utilizzeremo è quello di consegnare la carta d’identità all’ingresso, il personale consegnerà il pass e i dati saranno registrati mentre l’utente porta a compimento le pratiche che deve svolgere. Una modifica che porterà un accesso più veloce e permetterà ancora di più il rispetto profondo dei cittadini prima e delle istituzioni poi. Rispetto delle regole e confronto dei cittadini, un obiettivo raggiunto”.  

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragedia all'Università di Fisciano: giovane precipita dal parcheggio multipiano e muore

  • Grave incidente in autostrada, all'altezza della barriera di San Severino

  • Suicidio all'Unisa, il cordoglio di Loia: in arrivo tre psicologi per gli studenti

  • Tutti in fila per Van Gogh: ingresso gratuito alla mostra immersiva

  • Ex coppia di Pontecagnano a "C'è Posta per te": Federica dice no a Salvatore

Torna su
SalernoToday è in caricamento