Eboli, emesso il bando comunale per l’affidamento dei parcheggi

Il sindaco Cariello: "Una previsione importante he consente di dare una risposta ai lavoratori loro malgrado coinvolti nel fallimento di una società che negli anni era stata gestita male da chi ci ha preceduto"

Pronto il bando comunale per l’affidamento dell’importante servizio di parcheggi sul territorio comunale. L'appalto include tutte le necessarie attività preliminari, la progettazione definitiva, il coordinamento della sicurezza e quant'altro necessario per il corretto espletamento del servizio denominato “Gestione delle aree di sosta a pagamento”. Il bando individua esattamente aree di sosta, numero di posti auto e aree riservate a persone con disabilità.
 La durata della concessione è di 5 anni, il valore della concessione invece è stimato in 4.630.440,57 euro, quale corrispettivo spettante al concessionario per l'esecuzione di tutti i servizi richiesti, ed è costituito dagli introiti derivanti dalla vendita dei titoli di sosta.

Insieme con la regolamentazione del servizio, il Comune di Eboli ha inserito nel bando la cosiddetta “Clausola Sociale”.  “Una previsione importante – spiega il sindaco di Eboli Massimo Cariello -, che consente di dare una risposta ai lavoratori loro malgrado coinvolti nel fallimento di una società che negli anni era stata gestita male da chi ci ha preceduto. Oggi diamo una risposta anche a questo disastro, coinvolgendo i lavoratori nella gestione dei parcheggi che affidiamo con bando pubblico”. A carico del concessionario ci saranno alcune prescrizioni, tutte contenute nel bando. “Abbiamo previsto che il concessionario si obblighi ad opere di integrazione o allestimento ex novo delle aree di sosta, manutenzione ordinaria della viabilità connessa al servizio di sosta, apposizione di segnaletica e sistemazione dei parcometri – gli fa eco il vicesindaco Cosimo Pio D Benedetto -. Con l’affidamento del servizio indichiamo anche esattamente aree di sosta, numero di posti auto ed aree riservate per categorie speciali, per cui anche le previsioni aziendali risulteranno facilitate per i concessionari”.  

Il numero di posti auto in gestione supera di poco quota 1800, con 49 posti auto riservati a persone con disabilità, come previsto per legge. Gli addetti della società che risulterà affidataria del servizio parcheggi assumeranno il profilo di ausiliari del traffico, con provvedimento che sarà emesso direttamente dal Comune di Eboli. Le aree di sosta sono state previste a Viale Giovanni Amendola, Corso Matteo Ripa, Piazza Tito Flavio Silvano, Piazza XXV Aprile, Piazza Lombardi (Distretto Sanitario rione Pescara), Piazzale Ugo Foscolo (cimitero), Area Polifunzionale SS Cosma e Damiano, Via Umberto Nobile, Viale Giacomo Matteotti, Via Pagano - Via Spirito Santo (Tribunale), Viale dell'Atletica (area impianti sportivi), Via Picentino (Agenzia delle Entrate), Multipiano ospedale.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragedia all'Università di Fisciano: giovane precipita dal parcheggio multipiano e muore

  • Blitz a Casa Campitelli di Pagani, scoperta "azienda" della droga: 13 arresti

  • Suicidio all'Unisa, il cordoglio di Loia: in arrivo tre psicologi per gli studenti

  • Gelo a Ricigliano, il parroco ai fedeli: "Celebro la messa a casa vostra"

  • Contursi Terme piange Mumù, il sindaco dei cani

Torna su
SalernoToday è in caricamento