Concorso per vigili stagionali, al via la carica dei 1590 candidati

Ragazzi con percorsi di studi ed esperienze differenti hanno deciso di tentare a superare i quiz. Ecco cosa ci hanno raccontato

I giovani - foto di Francesco Bove

Al via, da oggi, la carica dei 1590 candidati, ammessi alla prova scritta per la formazione di una graduatoria per l'assunzione a tempo determinato e parziale di Vigili Urbani. Oggi martedì e domani 26 ottobre, infatti, si tiene il quiz presso il Centro Sociale di Salerno. La prova, di 60 minuti, consiste in 60 domande a risposta multipla su nozioni dell'ordinamento locale, della polizia locale, del codice della strada, del diritto penale con riferimento alle Pubbliche Amministrazioni, nonchè di polizia amministrativa e lingua inglese. Trenta i punti da assegnare: le risposte esatte valgono 0,50 e le mancanti 0, mentre per le errate o le multiple sono previsti meno 0,125. Per superare la prova, è necessario ottenere almeno 21 punti su 30.

Stamattina è stata la volta dei candidati da Agostino Abate a De Stefano Maria, mentre alle 14.30, da Del Franco Vincenzo Maria a Monaco Valentina. Il 26 ottobre, sempre alle 9.30, svolgeranno la prova i candidati da Monetta Alessandro a Domenico Zurlo. "Sono laureato in Economia e non ho ancora un lavoro- racconta Antonio - Credo che il quiz possa essere alla mia portata ed era impensabile non tentare il concorso vista la situazione di disoccupazione che dilaga". "Sono un 30enne, laureato da 5 anni e vivo ancora a casa con i miei - ci spiega un altro candidato - Trovare il lavoro nel salernitano o in Campania mi sembra ormai impossibile, ma oggi provo anche questo concorso, sebbene nulla abbia a che vedere con il mio percorso di studi". A prendere parte alle selezioni, anche un 30enne titolare di un negozio e una giovane laureata in Chimica: differenti i percorsi di studi e le esperienze di formazione, come pure le aspettative, dei numerosi aspiranti vigili stagionali. Eppure c'è qualcosa che accomuna tutti i giovani presenti: l'urgente bisogno di lavorare, seppure per un breve periodo di tempo. Una fotografia che la dice lunga sulla grave piaga della disoccupazione nel nostro territorio.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Covid-19, ad Avellino spunta anche il virus di "Festa": il sindaco tra gli assembramenti incita la movida contro Salerno

  • Va in Brasile per far visita alla figlia e non riesce più a tornare: l'appello di un salernitano alle istituzioni

  • Assembramenti e cori contro Salerno, Selvaggia Lucarelli: "Ad Avellino i lanciafiamme di De Luca"

  • Incidente a Pontecagnano, morte cerebrale per il 37enne

  • De Luca ospite di Gramellini su Rai 3: dalla Campania sicura, ai "raddrizzatori di banane"

  • Dramma a Baronissi, uomo si suicida in casa: il cordoglio di Valiante

Torna su
SalernoToday è in caricamento