Macellerie al setaccio: 4 denunce, i sequestri del Nas di Salerno

Sequestrate 5 carcasse ovine sprovviste di idonea documentazione, circa 200 marche plastiche per padiglioni auricolari di animali ancora intatte, detenute illecitamente dal titolare di uno degli esercizi commerciali

In azione, il Nas di Salerno, in collaborazione con il Gruppo Carabinieri Forestale di Benevento e dell'Asl locale: passate al setaccio alcune macellerie campane.

Il sequestro

In particolare, sono state sequestrate 5 carcasse ovine sprovviste di idonea documentazione, circa 200 marche plastiche per padiglioni auricolari di animali ancora intatte, detenute illecitamente dal titolare di uno degli esercizi commerciali, nonchè una carcassa ovina macellata clandestinamente, un capo ovino dotato di dispositivo identificativo elettronico corrispondente ad un differente capo animale e svariati farmaci veterinari, sprovvisti di prescrizione medica. Per tali violazioni, dunque, sono state denunciate 4 persone.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus: nuove indicazioni ministeriali in Campania, parlano i sindaci salernitani

  • Lutto a Salerno, è morta Laura Quaranta: tutti stretti attorno alla famiglia del dottor Della Monica

  • Sospetto caso di Coronavirus a Cava: bimbo al Cotugno, primi test negativi

  • Caso sospetto di Coronavirus a Ravello, isolato autista: chiuso il pronto soccorso

  • Allerta Coronavirus, i sindaci chiudono le scuole: la mappa dei comuni

  • Coronavirus in Campania, De Luca scrive ai presidi: "Annullare le gite"

Torna su
SalernoToday è in caricamento