Roccapiemonte, due coniugi muoiono "quasi" insieme: la storia

Michele, 87 anni è rimasto improvvisamente vittima di un malore fatale cui è seguito, l'infarto fulminante della moglie Clelia, spirata a sua volta poco dopo

foto archivio

Sono morti a pochi minuti di distanza due coniugi, a Roccapiemonte, dopo aver trascorso una lunga vita insieme dedicata al lavoro e alla famiglia. Michele, 87 anni è rimasto improvvisamente vittima di un malore fatale cui è seguito, poco dopo, l'infarto fulminante della moglie Clelia, spirata a sua volta.

Sta commuovendo la città la loro storia: la coppia è rimasta unita nella vita ed anche nella morte, come si legge sul manifesto funebre. Commozione nell'Agro.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • I clan attivi in provincia di Salerno: nuova relazione dell'Antimafia

  • Blitz a Casa Campitelli di Pagani, scoperta "azienda" della droga: 13 arresti

  • Dramma a Cava, giovane precipita dal balcone e muore

  • Arancini, crocche e specialità siciliane: inaugurata "Mizzica" a Salerno

  • Chiudono le edicole, parlano i giornalai: "Con 800 euro non si può vivere"

  • Paura a Battipaglia, rapinato un supermercato: donna ferita

Torna su
SalernoToday è in caricamento