Caso sospetto di Coronavirus a Ravello, isolato autista: chiuso il pronto soccorso

L'uomo, originario di Scala, si è presentato al presidio sanitario con febbre e tosse. Ai medici ha raccontato che, nei giorni scorsi, è stato a stretto contatto con turisti provenienti dalla Corea

Il presidio sanitario di Ravello

Nuovo sospetto caso di Coronavirus in provincia di Salerno. L’autista di un autobus, intorno alle 18.40, si è recato presso il pronto soccorso del presidio sanitario di Castiglione di Ravello con febbre e tosse. Ai medici ha raccontato che, nei giorni scorsi, è stato a stretto contatto con turisti provenienti dalla Corea.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

La chiusura del PS

Subito è scattata la procedura di isolamento e il pronto soccorso è stato, per precauzione, chiuso al pubblico. Sono in corso tutte le procedure di profilassi del caso come da protocollo. Allertati tutti i sindaci della Costiera Amalfitana. Nelle prossime ore l’uomo, originario di Scala, sarà trasportato all’ospedale “Cotugno” di Napoli per gli accertamenti di rito.

I risultati del test

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus a Cava de' Tirreni, morto luogotenente dei carabinieri

  • Covid-19: situazione drammatica al Ruggi, anziana in gravissime condizioni

  • Coronavirus, nuovi contagi in provincia di Salerno: i comuni coinvolti

  • Covid-19 a Cava, lo sfogo di Carla De Pisapia: "Mio padre è morto e devono ancora farmi il tampone"

  • Covid-19: altri 3 contagi a San Mango, nuovi casi a San Severino, Sarno, Vibonati e Nocera

  • Angri: donna precipita dal terzo piano, l'appello del sindaco contro le immagini divulgate

Torna su
SalernoToday è in caricamento