Coronavirus, l'infermiera contagiata torna a casa ad Agropoli

Dopo ben 43 giorni, la donna è stata dimessa dall’ospedale “San Luca” di Vallo della Lucania a seguito dell’esito negativo degli ultimi tamponi

E’ tornata a casa, venerdì sera, l’infermiera di Agropoli contagiata dal Covid-19. Dopo ben 43 giorni, la donna è stata dimessa dall’ospedale “San Luca” di Vallo della Lucania a seguito dell’esito negativo degli ultimi tamponi.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il caso

Ad oggi resta ricoverata presso il nosocomio vallese soltanto l’altra infermiera originaria di San Mauro La Bruca. Al San Luca dall’inizio dell’emergenza sono stati tre i casi positivi registrati tra il personale in servizio.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Dramma a San Cipriano Picentino, uomo si impicca nel cimitero

  • Torna lo spettro del Covid-19 a Salerno città, la denuncia del Comitato San Francesco e l'appello di Polichetti

  • Sorpresa in Costiera, "Fratacchione" Fazio in vacanza ad Amalfi

  • Covid-19: positiva una dipendente bancaria a Salerno

  • Covid-19 alla gelateria Buonocore, il titolare: "Abbiamo chiuso per tutelare i clienti"

  • Covid-19, altri 7 contagi in Campania: i dati del bollettino

Torna su
SalernoToday è in caricamento