Coronavirus, arriva un infettivologo all'ospedale "Curto" di Polla

Si tratta di Renato Santoro dell'Azienda Ospedaliera Universitaria "San Giovanni di Dio e Ruggi d'Aragona" di Salerno sarà presente una volta a settimana, mentre sarà disponibile h24 per eventuali ed ulteriori consulenze

L'ospedale di Polla

L'Asl Salerno potenzia l'organico medico dell'area Covid dell'ospedale "Luigi Curto" di Polla (Salerno) dotandola di un infettivologo. Si tratta del dottor Renato Santoro dell'Azienda Ospedaliera Universitaria San Giovanni di Dio e Ruggi d'Aragona di Salerno che sarà presente a Polla una volta a settimana, mentre sarà disponibile h24 per eventuali ed ulteriori consulenze.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

L'annuncio

Santoro ha già incontrato a Polla il coordinatore dell'area Covid, dottor Rubino, e l'equipe medica composta, tra gli altri, dai dottori De Angelis, Giannattasio e Trotta. "Ho constatato - afferma Santoro - come e' stata organizzata in maniera ottimale l'area Covid e soprattutto come al meglio vengono rispettate le linee guida in tema di sicurezza rivolte ai pazienti ed al personale sanitario". L'area Covid del nosocomio pollese è stata approntata senza interrompere le attività delle aree chirurgiche e mediche degli altri reparti. Presso di essa vengono accolti i pazienti positivi bisognosi di cure di terapia intensiva di degenza sub intensiva e non intensiva. I malati di coronavirus sono completamente isolati dal resto dell'ospedale.

I decessi  

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Covid-19, ad Avellino spunta anche il virus di "Festa": il sindaco tra gli assembramenti incita la movida contro Salerno

  • Va in Brasile per far visita alla figlia e non riesce più a tornare: l'appello di un salernitano alle istituzioni

  • Covid-19, altri 4 casi positivi in Campania: due sono a Cava de' Tirreni

  • Assembramenti e cori contro Salerno, Selvaggia Lucarelli: "Ad Avellino i lanciafiamme di De Luca"

  • De Luca ospite di Gramellini su Rai 3: dalla Campania sicura, ai "raddrizzatori di banane"

  • Incidente a Pontecagnano, morte cerebrale per il 37enne

Torna su
SalernoToday è in caricamento