Coronavirus: la Regione Campania sospende tutte le attività ambulatoriali fino al 18 marzo

Vanno fatte salve le prestazioni ambulatoriali recanti motivazioni di urgenza, nonché quelle di dialisi, di radioterapia e quelle oncologico-chemioterapiche

Disposta la sospensione immediata delle attività ambulatoriali erogate nei presidi ospedalieri, in Campania. La Regione, infatti, da oggi e fino al 18 marzo, sospende tutte le attività ambulatoriali erogate da tutti i Presidi Ospedalieri della Asl, dalle Aziende Ospedaliere di Rilievo Nazionale, dalle Aziende Ospedaliere Universitarie, dagli I.R.C.C.S.,comprese quelle erogate dalle Case di Cura Private Accreditate. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Le eccezioni

Vanno fatte salve le prestazioni ambulatoriali recanti motivazioni di urgenza, nonché quelle di dialisi, di radioterapia e quelle oncologico-chemioterapiche.  Il provvedimento è stato adottato dalla Regione Campania nell’ambito delle misure cautelative, volte al contenimento e gestione dell’emergenza epidemiologica da Coronavirus.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Riapertura dei ristoranti in Campania: la Regione pubblica il video

  • Giù dal quinto piano di casa, dramma a Nocera: muore ragazzo di 16 anni

  • Pastena, palpeggiata nelle parti intime mentre torna a casa: indagini in corso

  • Fiume Sele: dopo il lockdown, un'esplosione di colori e biodiversità

  • Rissa in pieno centro a Pontecagnano: un giovane in ospedale

  • Sparatoria in pieno centro cittadino, a Salerno: arrestato l'autore dei colpi

Torna su
SalernoToday è in caricamento