Tappa salernitana per i danesi della traversata in kayak a vela

La famiglia è partita lo scorso mese di maggio da Copenaghen con l’obiettivo di raggiungere Instanbul (circa 8 mila km di viaggio). Lo sbarco previsto al porto Masuccio Salernitano

La famiglia in viaggio

Farà tappa anche a Salerno la famiglia danese che nel maggio del 2014 è partita da Copenaghen in kayak a vela con l’obiettivo di raggiungere Instanbul (circa 8 mila km di viaggio). Il nucleo familiare, composto da Lars e Suzi Simonsen e dai loro figli Tiuri (8 anni) e Liva (6 anni), compiw circa 30-40 km al giorno e dormono in tenda laddove approdano ogni sera. Domani pomeriggio arriveranno in città provenendo da Conca dei Marini per essere ospitati dalla Lega Navale di Salerno. I soci usciranno in mare per accoglierli nei pressi di Amalfi e scortarli fino al porto cittadino dov’ è previsto il loro arrivo intorno alle 14.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Subito dopo sarà organizzata una festa in loro onore nella sede della Lega Navale ne porto Masuccio Salernitano.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Covid-19, Sarno si sveglia in lacrime: muore Michele, 38enne ricoverato al Ruggi

  • Suicidio a Salerno, si lancia dalla finestra e muore sull'asfalto

  • "Alimenti scaduti nel mio pacco": il direttore del Banco Alimentare risponde alla mamma di Pontecagnano

  • Covid-19, sospende il pagamento dell'affitto per gli inquilini in difficoltà: il bel gesto di una cittadina di Baronissi

  • Coronavirus: 1° contagio a San Mango e nuovo caso a San Severino, i nomi dei pazienti

  • Coronavirus: nuovi contagi a Baronissi e a San Valentino Torio, Valiante dà il nome

Torna su
SalernoToday è in caricamento