Caso dehors, aggressione a Naddeo: la decisione della Commissione Trasparenza

Riunitasi stamattina a Palazzo di Città, presieduta da Antonio Cammarota, ha espresso solidarietà al consigliere aggredito e ha in subordine disposto l’acquisizione presso il Suap di tutti gli atti procedimentali e autorizzatori relativi al locale di via Torretta

Antonio Cammarota

"Piena solidarietà al consigliere comunale di Salerno Corrado Naddeo, aggredito in occasione di una verifica di un gazebo di un locale commerciale in via Torretta". La Commissione Trasparenza, presieduta dall’avvocato Antonio Cammarota,  si è riunita questa mattina e ha esaminato l'increscioso episodio del quale è rimasto vittima, suo malgrado, il consigliere comunale, costretto a ricorrere alle cure dei sanitari.

La decisione

La Commissione ha disposto disposto "l’acquisizione presso il Suap di tutti gli atti procedimentali e autorizzatori relativi al locale di via Torretta e ha chiesto all’ufficio Tributi se era stata autorizzata la rimozione degli impianti pubblicitari. Pare, infatti, che per la installazione siano stati rimossi alcuni tabelloni pubblicitari". Dopo l'incresciosa vicenda, avevano richiesto controlli immediati, attraverso una nota stampa, anche i consiglieri Gallo e D'Alessio.

Potrebbe interessarti

  • "Aiuto, abbiamo la casa invasa da serpenti": incubo per una famiglia di Teggiano

  • Potassio: come assumerlo e perché fa bene a cuore, reni e ritenzione idrica!

  • Battipaglia, serpente a spasso in via De Amicis: l'appello

  • Deve rinnovare la carta d'identità: l'ufficio che dovrebbe essere aperto è chiuso, la denuncia di una lettrice

I più letti della settimana

  • Incidente a Giovi: auto finisce in un precipizio, 4 feriti gravi. Scannapieco in pericolo di vita

  • Lutto a Salerno, morto il medico-pediatra Luca Budetta

  • Tragedia in Costiera Amalfitana: uomo si impicca a Vettica

  • Colto da malore appena arriva in azienda: morto 49enne ad Atena Lucana

  • Diagnosticato il linfoma di hodgkin all'arcivescovo emerito Moretti: "Mi sento in un mare di preghiere"

  • "Aiuto, abbiamo la casa invasa da serpenti": incubo per una famiglia di Teggiano

Torna su
SalernoToday è in caricamento