Vallo di Diano, guardia medica denunciata per interruzione di pubblico servizio

E' stato accertato che il medico aveva la patente di guida sospesa dal gennaio 2018: non poteva garantire le visite mediche domiciliari

E' stato denunciato per interruzione di pubblico servizio, un uomo, guardia medica presso un Comune del Vallo di Diano. A coglierlo in castagna, i militari di Sala Consilina: l'impiegato era alla guida della propria auto, per recarsi presso il servizio di continuità assistenziale per l’arco orario notturno.

Il caso

Tuttavia è stato accertato che il medico aveva la patente di guida sospesa dal gennaio 2018: non poteva garantire le visite mediche domiciliari presso gli utenti richiedenti, turbando in tal modo la corretta esecuzione del servizio pubblico.


 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Striscia la Notizia a Salerno: pazienti oncologici rinunciano agli esami per il blocco delle convenzioni

  • Festa dell'Immacolata: non c'è il pienone in Campania, l'allarme dell'Abbac

  • La banda dell'Audi: è caccia ai ladri che svaligiano case di Salerno e provincia

  • Piazza della Libertà, i lavori saranno completati dalla "Rcm" di Rainone

  • “Si è spento serenamente”, ma l'uomo è vivo: Sarno tappezzata di "falsi" manifesti

  • Slitta, pista e renne al San Marzano Christmas Village: attrazioni per i bambini

Torna su
SalernoToday è in caricamento