"Schiacciato" contro una ringhiera da un bus: denunciato l'autista, urge sangue per il giovane

E' stato denunciato per lesioni gravissime e colpose l'autista del bus turistico che ieri mattina, ad Amalfi, ha schiacciato un giovane pedone contro una ringhiera

Denunciato  per lesioni gravissime e colpose l'autista del bus turistico che ieri mattina, ad Amalfi, ha schiacciato un giovane pedone contro una ringhiera. Come riporta Il Vescovado si tratta di un 45enne di Gragnano, dipendente di una nota compagnia turistica locale che ha effettuato una manovra azzardata, stringendo in curva, con la parte posteriore destra un 17enne di Ravello che transitava a piedi lungo il margine della strada.

Il sequestro

La scena del drammatico incidente è stata ripresa dalle telecamere di videosorveglianza del Comune di Amalfi. Oltre alla denuncia, per l'autista, anche il sequestro del mezzo.

L'appello ai donatori

Il ragazzino, trasferito in eliambulanza, dal porto turistico di Maiori, al Reparto di Rianimazione dell'ospedale "Ruggi" di Salerno è in coma farmacologico ed ha subito un intervento a un'anca. Le sue condizioni restano serie ma stabili, la prognosi è riservata.  Urgeranno donazioni di sangue nelle prossime ore: a Ravello sono stati organizzati due minibus (per un totale di trenta posti) che domattina partiranno alla volta di Salerno. Accorato, da parte della famiglia del giovane, ai donatori di sangue, per recarsi, a digiuno, presso la struttura trasfusionale del Ruggi, in favore del giovane Vincenzo.

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti (1)

  • questo è il caso in cui la patente va stracciata per sempre e l'autista va in prigione per almeno 10 anni ...

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Tragico incidente sull'autostrada Napoli-Salerno: muore 42enne

  • Cronaca

    Caos sul Viadotto Gatto, traffico in tilt a Salerno: scoppia la polemica

  • Cronaca

    Paura in via Diaz: un ragazzo si sente male e collassa, arriva l'ambulanza

  • Cronaca

    Ritrovato in casa con una pistola: mistero sulla fuga di un ragioniere

I più letti della settimana

  • Paura ad Atena Lucana, avvistato un orso nel centro cittadino

  • Centro Commerciale La Fabbrica: taglio del nastro per il Blu Park Salerno

  • "Tu sei l'amante di mia moglie, ti uccido!": invalido al 100% picchiato a Torrione

  • Tutto pronto per la festa di San Matteo: processione, fuochi e odore di milza

  • Pontecagnano, 13 mila euro di multa al Circo Lino Orfei

Torna su
SalernoToday è in caricamento