Smaltimento illecito e deposito di rifiuti speciali, ad Altavilla: due denunce

Ieri pomeriggio, i due sono stati beccati dai carabinieri, mentre erano intenti, con camion e pala meccanica, a scaricare sul suolo un ingente quantitativo di materiale

Sono finiti nei guai, due uomini di Altavilla Silentina, il 42enne P.D.P. e il 47enne G.P., accusati di smaltimento illecito, abbandono e deposito incontrollato di rifiuti speciali e realizzazione abusiva di una discarica non autorizzata.

Il blitz

Ieri pomeriggio, i due sono stati beccati dai carabinieri, mentre erano intenti, con camion e pala meccanica, a scaricare sul suolo un ingente quantitativo di materiale: sventato, dunque, lo sversamento sul terreno di fanghi misti di lavorazione e residui vegetali derivanti da industria conserviera.

I provvedimenti

Sono scattati, dunque, i sigilli per l'area di circa 3mila mq, mentre i due sono stati denunciati. Sequestrati anche i mezzi di lavoro. Si indaga.
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, Ceraso e Montano Antilia: stop a eventi e chiusura dei negozi

  • Coronavirus: nuove indicazioni ministeriali in Campania, parlano i sindaci salernitani

  • "Non comunicano i loro rientri dal Nord": la denuncia dei salernitani e l'appello di un cittadino "autoisolato"

  • Malore per una ragazza asiatica a Salerno, tensione nei pressi del Vestuti

  • Coronavirus, De Luca ha deciso: "Scuole chiuse in Campania"

  • Allerta Coronavirus, i sindaci chiudono le scuole: la mappa dei comuni

Torna su
SalernoToday è in caricamento