Derby Salernitana-Nocerina: porte chiuse agli ospiti e stop alla metropolitana

Questo derby non passerà inosservato. Neanche tra i non tifosi che non potranno usufruire della metropolitana domenica dalle ore 9 alle 17, per ragioni di sicurezza

Scontri

Ormai è certo: questo derby non passerà inosservato. Neanche tra i non tifosi che non potranno usufruire della metropolitana domenica dalle ore 9 alle 17, per ragioni di sicurezza. Ed è per le stesse motivazioni, che il Prefetto di Salerno, in conformità con la determinazione adottata dal Comitato di Analisi per la Sicurezza di Manifestazioni Sportive, ha disposto che la partita “Salernitana – Nocerina”, “connotata da alti profili di rischio”, si disputi senza la presenza dei tifosi della squadra ospite, con chiusura del corrispondente settore dello stadio Arechi e con l’obbligo di vendita dei tagliandi degli altri settori ai soli residenti della provincia di Salerno, con esclusione di quelli residenti nei Comuni di Nocera Inferiore, Nocera Superiore, Roccapiemonte, Castel San Giorgio, Siano e Pagani.

Il Prefetto ha, inoltre, decretato che la Rai trasmetta in diretta nella provincia di Salerno la partita, mentre il Questore ha pianificato interventi capillari volti a tutelare lo svolgimento della gara. L'appuntamento con il derby è fissato per il 10 novembre, alle ore 12:30, allo stadio Arechi.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Sospetto caso di Coronavirus a Cava: bimbo al Cotugno, primi test negativi

  • Lutto a Salerno, è morta Laura Quaranta: tutti stretti attorno alla famiglia del dottor Della Monica

  • Costiera a lutto, è morto prematuramente il maresciallo Perrelli

  • Precipita con l'auto in Costiera: 51enne di Pontecagnano vivo per miracolo

  • Caso sospetto di Coronavirus a Ravello, isolato autista: chiuso il pronto soccorso

  • Coronavirus: due salernitani rientrati da Lodi si presentano al Ruggi, test negativi

Torna su
SalernoToday è in caricamento