Limitazioni al traffico per i mezzi pesanti tra Cava e l'Agro: il piano illustrato in Prefettura

E' stato presentato il piano concordato tra tutti i Comuni, le polizie municipali, la Polstrada e le associazioni di categoria, coordinato dalla Prefettura di Salerno

Si è svolta stamattina, presso la Prefettura di Salerno, la presentazione sul tema della criticità connessa alla circolazione dei mezzi pesanti nei territori di Cava de’ Tirreni e dell’agro nocerino sarnese, a seguito della chiusura del viadotto Gatto ai mezzi pesanti superiori a 3.5 tonnellate. E' stato presentato il piano concordato tra tutti i Comuni, le polizie municipali, la Polstrada e le associazioni di categoria, coordinato dalla Prefettura di Salerno. Presenti, i sindaci delle città di Angri, Scafati, S. Egidio M. Albino, Scafati, S. Marzano Sul Sarno, Pagani, Nocera Inferiore, Nocera Superiore, Cava de’ Tirreni e le associazioni di categoria. Illustrata, dnque, una nuova regolamentazione del traffico degli automezzi superiori a 3.5 tonnellate, da e per il porto di Salerno, con una suddivisione dei territori in quadranti.

Le disposizioni

Al casello autostradale di Cava de’ Tirreni: potranno accedere solo gli automezzi che sono diretti alle aziende di Nocera Superiore o di Cava de’ Tirreni. Inoltre non sarà possibile raggiungere il porto di Salerno, per cui chi dovrà dirigersi verso Salerno e non ha bisogno di recarsi presso sedi in tale quadrante, dovrà utilizzare direttamente l ‘A30. Lo stesso criterio sarà adottato dalle altre città cui insistono i caselli autostradali dell’A3.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Parla il sindaco di Cava, Vincenzo Servalli

“C’è un grande problema di viabilità, di infrastrutture e quindi anche di qualità dell’aria che respiriamo – afferma il Sindaco Vincenzo Servalli - Le limitazioni previste al passaggio dei mezzi pesanti aiuteranno anche la maggiore fluidità del traffico e razionalizzano l’impatto del trasporto dei mezzi pesanti del pur necessario approvvigionamento delle aziende”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Covid-19, ad Avellino spunta anche il virus di "Festa": il sindaco tra gli assembramenti incita la movida contro Salerno

  • Va in Brasile per far visita alla figlia e non riesce più a tornare: l'appello di un salernitano alle istituzioni

  • Assembramenti e cori contro Salerno, Selvaggia Lucarelli: "Ad Avellino i lanciafiamme di De Luca"

  • Incidente a Pontecagnano, morte cerebrale per il 37enne

  • De Luca ospite di Gramellini su Rai 3: dalla Campania sicura, ai "raddrizzatori di banane"

  • "C'è una bomba a Fratte": strade chiuse al traffico e artificieri all'opera, ma è un falso allarme

Torna su
SalernoToday è in caricamento