Polla, il sindaco Rocco Giuliano vieta le maschere di Carnevale: è polemica

Il divieto decade per le manifestazioni collettive autorizzate. I trasgressori saranno sanzionati con un'ammenda compresa tra 10 e 103 euro

Quella che arriva dal comune di Polla è sicuramente una notizia che farà discutere. Il sindaco del centro rivierasco del Vallo di Diano Rocco Giuliano, infatti, ha emesso un’ ordinanza con la quale si pongono diverse limitazioni nel periodo di Carnevale. In particolare è vietato qualsiasi tipo di travestimento per le vie cittadine a coloro che hanno superato i 14 anni di età. Il divieto decade - si legge nell'ordinanza - per le manifestazioni in maschera collettive preventivamente autorizzate dalle autorità di pubblica picurezza. I trasgressori saranno sanzionati con un'ammenda compresa tra 10 e 103 euro.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Inoltre, nella stessa ordinanza, sono previste multe in caso di utilizzo di bombolette spray.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Covid-19, Sarno si sveglia in lacrime: muore Michele, 38enne ricoverato al Ruggi

  • Suicidio a Salerno, si lancia dalla finestra e muore sull'asfalto

  • "Alimenti scaduti nel mio pacco": il direttore del Banco Alimentare risponde alla mamma di Pontecagnano

  • Coronavirus: 1° contagio a San Mango e nuovo caso a San Severino, i nomi dei pazienti

  • Coronavirus a Cava, contagiato medico di base: l'appello di Servalli ai pazienti

  • Covid-19: muore una salernitana, 341 contagi in provincia. Primario in via di miglioramento

Torna su
SalernoToday è in caricamento