Operazione ‘Ground Zero 2.0’: in carcere un imprenditore e il suo consulente tributario

Per il consulente, che figurava già tra gli indagati sottoposti a misura cautelare lo scorso 18 ottobre, il Gip ha disposto l’aggravamento della misura cautelare degli arresti domiciliari

Importante operazione della Guardia di Finanza di Salerno, stamattina: su disposizione della locale Procura della Repubblica, le fiamme gialle, nell’ambito di ‘Ground Zero 2.0’, hanno dato esecuzione ad un’ordinanza di custodia cautelare in carcere, emessa dal GIP del Tribunale di Salerno, nei confronti di un imprenditore e del suo consulente tributario. Per quest’ultimo, che figurava già tra gli indagati sottoposti a misura cautelare lo scorso 18 ottobre, il Gip ha disposto l’aggravamento della misura cautelare degli arresti domiciliari ripristinando la custodia in carcere, per aver violato le prescrizioni impartite.

Le intercettazioni

Fondamentali, sono stati i colloqui intercettati contestualmente alla scarcerazione del professionista, quando questi si è messo in contatto con l’imprenditore al fine di concordare una linea difensiva anche mediante la predisposizione di documentazione contabile contraffatta.
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Si schianta con l'auto in litoranea a Pontecagnano: muore 47enne

  • "Ecco perchè picchiavo mia moglie": il racconto-choc di un salernitano alla Rai

  • Striscia la Notizia a Salerno: pazienti oncologici rinunciano agli esami per il blocco delle convenzioni

  • Furibonda lite in strada tra avvocatesse, a Pagani: la denuncia

  • Nuova allerta meteo in Campania: ecco le previsioni

  • “Si è spento serenamente”, ma l'uomo è vivo: Sarno tappezzata di "falsi" manifesti

Torna su
SalernoToday è in caricamento