Piaggine, dopo la bufera il parroco si dimette: il caso

Il sacerdote era stato al centro di una polemica a seguito di una sua recente omelia sulla presunta morte per stupefacenti di un 50enne del posto

Si è dimesso Don Aniello Palumbo, parroco di Piaggine: la santa messa di Pasqua sarà la sua ultima celebrazione. Il sacerdote era stato al centro di una polemica a seguito di una recente omelia sulla presunta morte per stupefacenti di un 50enne del posto, nel corso della messa in suffragio.

La decisione

Il parroco 86enne, secondo alcuni fedeli, nei suoi 50 anni di servizio avrebbe “sparlato abbastanza”, come riporta Infocilento, ma l’ultimo episodio aveva generato ipotesi di proteste in piazza, per mandarlo a casa. E così don Aniello ha preso l'irrevocabile decisione, accettata dal vescovo. Piaggine, dunque, avrà un nuovo parroco,

Potrebbe interessarti

  • "Aiuto, la strada è infestata dai serpenti": allarme dei residenti a Calata San Vito

  • Salerno: 5 locali perfetti per trascorrere una serata in riva al mare

  • Invasione di insetti rossi a Salerno: la gente scappa dal lungomare

  • Il mare più bello d'Italia è quello di Pollica e del Cilento Antico: parola di Legambiente e Touring Club

I più letti della settimana

  • Perde il cellulare con le foto del figlioletto morto: le restuiscono solo la scheda, lo sfogo della mamma di Alessandro

  • "Do 1000 euro a chi restituisce il cellulare alla mamma di Alessandro": l'appello di un nostro lettore

  • Dramma a Nocera, precipita dal tetto di una scuola: muore operatore

  • "Aiuto, la strada è infestata dai serpenti": allarme dei residenti a Calata San Vito

  • Festeggiano il matrimonio in un ristorante ma non pagano il conto: neo sposini nei guai

  • Salerno, i Nas chiudono laboratorio di analisi: sequestri anche in provincia

Torna su
SalernoToday è in caricamento